TERAPIA FAMILIARE

CHE COS’E’ UNA FAMIGLIA?

Una famiglia è un insieme (sistema complesso) di persone legate da un vincoli biologici e affettivi, relazioni di  inter-dipendenza e gerarchie; le persone s’influenzano reciprocamente generando relazioni circolari causa-effetto.  La famiglia è organizzata su gerarchie funzionali, ovvero su ruoli, status, funzioni e compiti di ciascun membro.

Addiction Support Program Family 300x200 - TERAPIA FAMILIARE

Inoltre, ogni nucleo familiare è in relazione con il mondo esterno ed i confini con esso possono essere più o meno rigidi e dunque modulare l’intensità e la qualità dei rapporti con gli altri. Tutte le famiglie attraversano momenti/ eventi difficili che rappresentano spesso tappe inevitabili del percorso di evoluzione familiare, “appuntamenti inevitabili con la vita”, in cui la destabilizzazione è funzionale a ritrovare un nuovo equilibrio.

La famiglia è in continuo cambiamento e adattamento a causa di eventi esterni o interni che la turbano, la trasformano e ne consentono l’evoluzione!

QUANDO E’ NECESSARIO RICHIEDERE UNA TERAPIA FAMILIARE?

  • Quando uno o più membri del nucleo familiare manifestano sofferenza, disagio o malessere psicologico (rabbia, rifiuto, preoccupazione eccessiva, comportamenti aggressivi o violenti, ecc.);
  • Quando la famiglia è in difficoltà nel gestire un momento/evento critico (nascita di un figlio, adolescenza di un figlio, lutto, separazione, pensionamento, crisi economica, ecc.);
  • Quando un bambino o un adolescente manifesta chiari segni di disagio psicologico e/o comportamentale;
  • Quando emerge disaccordo e conflittualità nell’educazione dei figli;
  • Quando i tentativi di ristabilire l’armonia familiare sono risultati infruttuosi;
  • Quando la comunicazione è difficoltosa o impossibile;
  • Quando i ruoli sono confusi o non definiti;
  • Quando il disagio si esprime in comportamenti problematici e disadattivi;
  • Quando il livello di conflittualità verbale (o fisica) è elevata;
  • Quando c’è una difficoltà nell’elaborare un evento traumatico (lutto, incidente, malattia, abuso, separazione, ecc.).

PERCHE’ UNA TERAPIA FAMILIARE PUO’ FAR ELA DIFFERENZA?

Perché…

  • Aiuta le persone ad esprimere, condividere e confrontarsi su bisogni, pensieri ed emozioni, in un contesto protetto e non giudicante;
  • Favorisce l’emergere di problematiche individuali che interferiscono negativamente sulle relazioni familiari;Famiglia M 900x450 300x150 - TERAPIA FAMILIARE
  • Aiuta le persone ad apprendere capacità di comunicazione e relazione più funzionali e adattive;
  • Aiuta le persone ad identificare, rispettare e ristabilire ruoli familiari;
  • Aiuta le persone a gestire le emozioni negative (rabbia, tristezza, aggressività) esprimendole in modo adattivo nel rispetto degli altri;
  • Aiuta le persone a identificare, chiarire e risolvere situazioni problematiche.

ASPETTI CENTRALI DELLA TERAPIA FAMILIARE (COGNITIVO-COMPORTAMENTALE)

  • Identificare e ristrutturare credenze e schemi disfunzionali riguardanti le dinamiche relazionali familiari;
  • Modificare schemi individuali e familiari disadattivi
  • Accettare e rispettare i bisogni dell’altro, rispettando al contempo i propri
  • Modificare aspettative e pretese irrealistiche verso i membri del nucleo familiare
  • Ripristinare uno stile comunicativo efficace e adattivo, diminuendo le interazioni distruttive
  • Abbassare il livello di conflittualità (esplicito ed implicito)
  • Ristabilire e normalizzare le dinamiche familiari

img.NjgxMTQ3MzE4 300x92 - TERAPIA FAMILIARELa finalità della familiare è quella di aiutare i componenti di una famiglia a ritrovare il benessere psicologico che consenta una qualità di vita familiare soddisfacente.

 

La motivazione al cambiamento è un elemento fondamentale da cui dipende l’efficacia della terapia!